Emergenze

Previsioni Meteo


Webcam Live

Nubifragio in Liguria. 2 dispersi a Leivi, arriva l'Esercito

Frane, allagamenti, due donne di cui una incinta salvate in extremis, due anziani dispersi a Leivi. È il bilancio di una notte di pioggia intensa e temporali che si sono abbattuti sul levante ligure e in particolar modo sul Tigullio. Numerosi interventi dei vigili del fuoco, che a Chiavari hanno setacciato con gommoni il centro invaso dalle acque: la cittadina è senza acqua potabile per problemi all’acquedotto, così come altri 3 comuni. E intanto la Protezione civile nazionale è arrivata nella zona, dove sarà presto raggiunta dall’esercito. E resta l’allerta meteo 2 fino alla mezzanotte di martedì.


Frana su villetta, due dispersi a Leivi
A Leivi, sulle alture di Chiavari, una enorme massa di sassi e fango ha completamente travolto una villetta dentro la quale si trovavano una coppia di anziani coniugi. I due - lui 70 e lei 65 anni - sono al momento due dispersi e le speranze di ritrovarli vivi stanno diminuendo con il passare delle ore. Sul posto anche le unità cinofile.

Maltempo a Chiavari
Tutto è iniziato lunedì sera, poco dopo le 22, quando un violento nubifragio si è abbattuto su Chiavari. Alle 22,30 il torrente Entella, lo Sturla e il rio Rupinario esondano quasi in contemporanea a Carasco e Chiavari. Frane si verificano in tutto il territorio, una di queste interrompe la ferrovia tra Chiavari e Zoagli. A Chiavari una decina di persone è stata salvata dai sommozzatori dei vigili del fuoco che con speciali gommoni da rafting hanno passato al setaccio le vie del centro di Chiavari invaso delle acque dei torrenti esondati. Poco dopo la mezzanotte una frana si abbatte su una palazzina aCarasco: i vigili del fuoco troveranno, dopo due ore di angoscia, due donne date per disperse, una delle quali incinta: stanno bene, ma sono sotto choc. All’alba la situazione è ancora critica nel chiavarese dove sono caduti oltre 200 mm di pioggia.

Traffico in tilt, treni su un solo binario
Disagi nella notte per i passeggeri di un treno intercity, il 685 Milano-Livorno, con un centinaio di passeggeri a bordo è rimasto bloccato lungo la linea per una frana caduta sui binari tra Zoagli e Chiavari. Sul posto si sono recati i tecnici di Rfi che con un locomotore di emergenza hanno trainato all’indietro il convoglio fino alla stazione di Zoagli. Intanto dopo la frana, è ripresa su un solo binario alle 5.15 la circolazione dei treni sulla linea ferroviaria Genova - Roma. La circolazione viaggia però su un solo binario in direzione Ventimiglia con riduzione della velocità precauzionale ed è attivo un servizio bus sostitutivo. In corso da parte di Trenitalia la riprogrammazione del trasporto regionale. Per informazioni sul trasporto regionale occorre chiamare i numeri 010274458 oppure il numero verde gratuito da rete fissa 800098781, o ancora la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Sulla autostrada A12 chiuse le uscite a Lavagna e a Chiavari.

Black out a Lavagna e Rapallo
ACarascocinque famiglie sono state evacuate, nei pressi del ponte nuovo ricostruito dopo il crollo dello scorso anno sempre a causa del maltempo. Come ha riferito il sindaco di Carasco, Massimo Casaretto, ci sono tre frazioni isolate (Colla, Paggi e Razetto) per un totale di 200 residenti. Allagata anche Lavagnain più punti, a causa dell’esondazione del torrente Entella. Gravi difficoltà inFontanabuona: frane, allagamenti, black out, abitazioni. Alcuni operai sono attualmente bloccati all’interno della loro azienda, la Lames, nell’entroterra di Chiavari lungo la strada per Leivi. I comuni di San Colombano Borzonasca, nell’entroterra di Chiavari, sono sottacqua. Black out elettrico a Rapallo.

Carrara, salvata dall’alluvione muore per aneurisma cerebrale

È morta lunedì sera all’ospedale di Pisa, a causa di un malore, la donna di 62 anni che la scorsa settimana era rimasta bloccata per due giorni nella propria abitazione a Carrara, insieme all’anziana madre (88 anni) e due cani, dopo il crollo dell’argine del fiume Carrione: le due erano state poi tratte in salvo dopo l’allarme dato dal padrone di casa. Soccorse dai Vigili del fuoco, madre e figlia erano state poi trasportate al pronto soccorso di Carrara. Le condizioni della 62enne sono però peggiorate, tanto che la donna è stata trasferita all’ospedale di Pisa. Da quanto emerso la causa del decesso sarebbe da attribuire a un’aneurisma cerebrale.

Genova, allerta fino alle 12
Intanto a Genova resta lo stato di allerta 2 che cesserà martedì a mezzanotte. Tromba d’aria nel ponente del capoluogo ligure e raffiche fino a 100 chilometri all’ora. Alcuni container che giacevano nei depositi del Vte di Voltri sono volati sulla passeggiata della fascia di rispetto di Pra’, per fortuna deserta. Sempre a causa della tromba d’aria il volo Parigi-Genova è stato dirottato su Torino.

 

fonte: www.corriere.it 11-11-2014

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Continuando la consultazione del sito si considera accettato il loro uso. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information