Emergenze

Previsioni Meteo


Webcam Live

Crolla palazzina nel centro storico di Palestrina

IMG-20141021-WA0006

Giovedi 23/10/2014
Ore 20:05

Si sono conclusi i lavori di rimozione delle macerie nella zona del crollo. Il transito su Corso Pierluigi sarà ancora interdetto finchè non verrà terminata l'installazione di due "passaggi protetti", uno su Vicolo del Duomo e l'altro su Corso Pierluigi stesso.
Sono stati tre giorni di lavoro duri ed impegnativi, in cui i nostri Volontari hanno operato in sinergia con l'amministrazione comunale e con altre forze di soccorso, e durante i quali tutti hanno dimostrato grande professionalità e spirito di collaborazione.

Ore 9:40
Proseguono senza sosta le operazioni di sgombero dei detriti e nel frattempo si sta predisponendo la creazione di un passagio pedonale protetto.

 

Mercoledì 22/10/14
Ore 12:05
Comunicato ufficiale del Comune di Palestrina emanato il 21/10/14:

- Questa mattina alle ore 5, in corso Pierluigi a Palestrina, è crollato l'edificio di due piani che, con ordinanza del sindaco Adolfo De Angelis, era stato evacuato domenica scorsa.
Già nello scorso giugno, l'edificio era stato oggetto di un sopralluogo da parte dei tecnici comunali che, insieme all'ingegnere incaricato dalla proprietà, avevano rilevato problemi relativi alla staticità dell'immobile.
Il 26 giugno scorso, in particolare, l'ingegnere della proprietà aveva comunicato ufficialmente al Comune di aver predisposto che dal 30 giugno sarebbero iniziati i lavori per la messa in sicurezza dell'edificio. Domenica scorsa, purtroppo, l'unico inquilino rimasto nella casa aveva chiesto nuovamente l'intervento dell'Amministrazione. Alle 14.30 veniva effettuato un sopralluogo dal sindaco, Adolfo De Angelis, e dal vice sindaco, Manuel Magliocchetti, congiuntamente ai Vigili del fuoco che, con un fonogramma ufficiale, chiedevano l'evacuazione dell'immobile. Senza attendere il lunedì, la sera stessa di domenica il sindaco De Angelis ha firmato l'ordinanza n. 228 con la quale ha disposto lo sgombero immediato dei locali imponendo ai proprietari di ripristinare le condizioni di sicurezza della palazzina, puntellando prontamente i muri laterali e realizzando idonee protezioni contro le cadute accidentali di materiali dall'alto a tutela di auto e pedoni.
Per maggior sicurezza, nella giornata di ieri l'ingegnere incaricato dal Comune aveva avviato l'iter per realizzare subito due tunnel di protezione, in corso Pierluigi e vicolo del Duomo, per preservare i passanti da eventuali crolli e predisporre la chiusura della strada al transito dei veicoli.
"La situazione è precipitata in pochissime ore – commenta il sindaco De Angelis – ma, al di là del danno materiale, ci rasserena il fatto che non si siano verificati danni fisici all'incolumità delle persone".
Il sindaco, insieme a diversi esponenti dell'Amministrazione comunale, sono dall'alba di oggi sul posto ad assistere alle operazioni di soccorso e sgombero e a coordinare i volontari dei gruppi locali della Protezione civile e della Croce rossa che, oltre a dare man forte alle operazioni di sgombero precauzionale nelle abitazioni limitrofe all'area del crollo, hanno predisposto un campo di accoglienza sia al PalaIaia che presso l'Hotel Stella -

Martedì 21/10/14
Ore 23:40 - Tutte le persone evacuate fortunatamente hanno trovato ospitalità presso parenti e amici, quindi il campo di accoglienza istituto in via precauzionale è stato smobilitato. Proseguono nel frattempo le operazioni di recupero delle macerie nella zona del crollo che andranno avanti finchè non verrà messa in sicurezza tutta l'area e ripristinata la viabilità.

Ore 14:21 - Sono tuttora in corso le operazioni di rimozione dei detriti e delle ultime parti pericolanti della struttura da parte dei Vigili del Fuoco e che andranno avanti per tutta la giornata. Il nostro Gruppo nel frattempo ha completato l'allestimento dell'area di accoglienza presso il PalaIaia che è pronta per ogni evenienza.

Ore 10:09 - In via precauzionale verrà allestito un campo di accoglienza presso la tensostruttura "PalaIaia". I nostri volontari in questo momento sono al lavoro per organizzare posti letto e tutto il necessario per accogliere quanti, eventualmente, non potranno far rientro nelle loro case adiacenti la zona del crollo.

Ore 09:23 - Questa notte è crollata una palazzina di due piani nel centro storico di Palestrina, in Corso Pierluigi, nelle vicinanze della cattedrale Sant'Agapito. La struttura era stata oggetto di verifiche statiche nei giorni scorsi da parte dei Vigili del Fuoco, era stata dichiarata inagibile ed era stata ordinata la messa in sicurezza urgente, con un'apposita ordinanza del Sindaco di Palestrina. I residenti avevano già spontaneamente lasciato le loro abitazoni quindi i locali dell'immobile erano liberi da persone. Non risultano feriti o dispersi. I Vigili del Fuoco rimuoveranno le macerie per permettere alle famiglie degli stabili adiacenti di rientrare in sicurezza nelle proprie case.

A seguire ulteriori aggiornamenti.

E' vietata la riproduzione delle immagini

IMG-20141023-WA0009
IMG-20141023-WA0011
IMG-20141023-WA0012
IMG-20141023-WA0000
IMG-20141023-WA0001
IMG-20141023-WA0004
IMG-20141023-WA0005
IMG-20141022-WA0002
IMG-20141022-WA0003
IMG-20141022-WA0004
IMG-20141021-WA0003
IMG-20141021-WA0004
IMG-20141021-WA0005
IMG-20141021-WA0006
IMG-20141021-WA0008
IMG-20141021-WA0011
IMG-20141021-WA0012
IMG-20141021-WA0013
IMG-20141021-WA0015
01/19 
start stop bwd fwd

 

Settore Informazione Volontari Protezione Civile Palestrina

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Continuando la consultazione del sito si considera accettato il loro uso. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information